Lazio: P.O. FEAMP 2014/2020 MISURA 1.40. CONTRIBUTO A FONDO PERDUTO FINO AL 50% PER LA PROTEZIONE ED IL RIPRISTINO DELLA BIODIVERSITÀ E DEGLI ECOSISTEMI MARINI.

Mia Immagine

La Regione Lazio nell’ambito del Programma Operativo FEAMP 2014/2020 rende note le modalità e le procedure per la presentazione e l’ammissione delle domande di sostegno a valere sulle risorse previste nella misura 1.40 – Protezione e ripristino della biodiversità e degli ecosistemi marini e dei regimi di compensazione nell’ambito di attività di pesca sostenibili.

SOGGETTI BENEFICIARI

Mia Immagine

Sono ammissibili a finanziamento:

Pescatori;
Armatori di imbarcazioni da pesca iscritti nel Registro delle imprese di pesca;
Consigli consultivi;
Organizzazioni di pescatori riconosciute dallo Stato Membro;
Organismi non governativi in partenariato con organizzazioni di pescatori o in partenariato con FLAG;
Organismi scientifici o tecnici di diritto pubblico.
TIPOLOGIA DI INVESTIMENTI AMMISSIBILI

Sono ritenuti ammissibili i seguenti interventi:

raccolta, da parte di pescatori, di rifiuti dal mare (attrezzi da pesca perduti e dei rifiuti marini);
costruzione, installazione o ammodernamento di elementi fissi o mobili destinati a proteggere e potenziare la fauna e la flora marine, comprese la loro preparazione e valutazione scientifiche;
contributo a una migliore gestione o conservazione delle risorse biologiche marine;
preparazione, compresi studi, elaborazione, monitoraggio e aggiornamento di piani di protezione e di gestione per attività connesse alla pesca in relazione a siti NATURA 2000 e a zone soggette a misure di protezione speciale;
gestione, ripristino e monitoraggio dei siti NATURA 2000;
gestione, ripristino e monitoraggio delle zone marine protette;
consapevolezza ambientale che coinvolga i pescatori nella protezione e nel ripristino della biodiversità marina;
partecipazione ad altre azioni volte a mantenere e favorire la biodiversità e i servizi ecosistemici.
ENTITÀ E FORMA DELL’AGEVOLAZIONE

L’investimento massimo ammissibile sarà pari a 140.000,00 euro, mentre l’investimento minimo ammissibile sarà pari a 10.000,00 euro.
La Misura prevede un’intensità massima dell’aiuto pubblico pari al 50% delle spese ammesse sulla base dei costi sostenuti dai beneficiari.

SCADENZA

29/01/2018

Mia Immagine

Mia Immagine